Articles

Cosa sta cercando di dirmi il mio levriero? | Greyhound Articles Online

Di Marcia Herman

Tucker mi sta dicendo qualcosa….Tucker era uno dei cani più espressivi che abbiamo mai avuto. In questa foto mi ha fatto sapere con successo cosa aveva in mente in quel momento. Avete un levriero simile? Scommetto di sì! © Marcia Herman

Questo articolo è scritto in tre sezioni. La prima tratta della vocalizzazione, la seconda di come i levrieri si esprimono con gli occhi, le labbra, la bocca e altre parti della loro bella anatomia, e la terza della postura generale e del linguaggio del corpo. È leggermente diverso da quello degli “altri” cani.

VOCALIZZAZIONE

Il vostro levriero è come gli altri cani nella maggior parte dei modi, ma ci sono alcune cose che i levrieri fanno o “dicono” che gli altri cani non possono fare. Quando scrivo “dire”, intendo proprio questo. I levrieri spesso vocalizzano. Questo comportamento è a volte sconcertante, se non addirittura spaventoso, per molti nuovi adottanti di levrieri. La sezione Vocalizzazione di questo articolo descrive i vari suoni che i levrieri emettono e poi spiega cosa sta cercando di dirvi il vostro cane. “Lui” e “lei” sono usati in tutto questo articolo perché amiamo entrambi i sessi!

Barking. Beh, a volte.

© Praveen Mutalik

Di solito, la prima cosa che noterete del vostro nuovo Greyhound è che è tranquillo. Molti nuovi proprietari giurano che il loro levriero non sa abbaiare. Questo non è vero. Una volta che il vostro levriero si rilassa e comincia ad adattarsi alla vita in una casa, abbaierà davvero se l’occasione lo richiede. Molte persone saltano di gioia la prima volta che sentono il loro levriero abbaiare. Potrebbe sembrare qualcosa del “Mastino dei Baskerville” o forse strillerà come un soprano di coloratura.

I levrieri spesso non abbaiano quando vogliono uscire per fare i loro bisogni. Se siete fortunati, il vostro levriero starà davanti alla porta e piagnucolerà o abbaierà. Ma i più timidi spesso staranno tranquillamente alla porta o ansimeranno dolcemente, aspettandosi che tu ti accorga che deve uscire. Se nessuno nota questi sottili segnali, spesso farà i suoi bisogni sulla porta!

Alcuni levrieri abbaiano quando una persona o un altro cane arriva alla porta d’ingresso o quando un altro cane passa davanti alla casa. Alcuni abbaiano solo agli estranei. E alcuni abbaiano solo ad alcuni estranei. Questo comportamento è del tutto individuale e dipende dal modo in cui il tuo levriero reagisce a certe persone. I levrieri sono eccellenti nel giudicare il carattere. Se una persona di servizio viene a casa vostra e il vostro levriero non è felice, state attenti a quella persona!

Alcuni abbai sono molto minacciosi, ma possono essere accompagnati da scodinzolii amichevoli, non da scodinzolii aggressivi. Ci sono diversi tipi di scodinzolio, ma ne parleremo meglio nella sezione LINGUAGGIO DEL CORPO.

Prima di sentire il primo abbaio, è probabile che sentiate gemiti di soddisfazione quando il vostro levriero si sdraia su un letto morbido o qualche grugnito se vi capita di accarezzare il vostro nuovo amico in un punto particolarmente soddisfacente del suo corpo, spesso dietro l’orecchio o addirittura nell’orecchio. Siate certi che il vostro cane non è malato; è contento.

Growling

Questa è una cosa spaventosa da sentire. La profondità del ringhio di un levriero può farvi rizzare i capelli. I levrieri non ringhiano spesso. Quando lo fanno, può significare diverse cose, a seconda del resto del linguaggio del corpo.

  • In primo luogo, il ringhio può significare che avete invaso uno spazio personale. Potreste averlo disturbato mentre stava dormendo o sonnecchiando. I levrieri spesso dormono con gli occhi aperti. Potreste pensare che il cane fosse sveglio, ma in realtà non lo era. La frase “Lascia stare il cane che dorme” è certamente applicabile in questo caso. Molti levrieri sono stati restituiti a un gruppo di adozione dopo che si sono arrabbiati con qualcuno che li ha calpestati mentre dormivano con gli occhi aperti.
  • In secondo luogo, alcuni levrieri possono ringhiare quando vengono abbracciati o quando una mano viene messa sul suo corpo per un periodo di tempo troppo lungo. Alcuni altri cani si opporranno a questa invasione di spazio, ma sembra solo peggio quando il vostro levriero, finora dolce, lo fa con voi o, più spesso, con vostro figlio. Piuttosto, il vostro levriero non è semplicemente abituato ad essere toccato in questo modo e può interpretare il vostro affetto come un’aggressione.
  • Alcuni ringhiano quando voi volete che faccia una cosa e lui ne vuole fare un’altra. Ma questo è solo il comportamento generale dei cani. I proprietari di cani di qualsiasi razza devono imparare a trattare come far fare ai loro cani quello che il proprietario vuole che facciano. Questo non è un comportamento “solo da levriero”.
  • In terzo luogo, qualsiasi cane, levriero o no, ringhia quando viene appoggiato, calpestato o punzecchiato troppo forte. Spesso, un levriero avrà una ferita da corsa o un disturbo che nessuno potrebbe conoscere senza conoscere la storia completa prima di essere adottato. Spesso, una visita dal veterinario scoprirà una ferita o una malattia, come l’artrite, che può essere stata causata da ossa rotte in passato, o dai semplici atti di correre, o forse da superfici dure. Molte volte non si troverà nulla, ma se il tuo cane ringhia quando una gamba viene urtata, è probabilmente un avvertimento per stare lontano da una vecchia ferita non rilevabile.
  • Quarto, ma molto comune, è il ringhio di gioco. Questo è molto importante da ricordare perché, come già sapete, i levrieri non sono abbaiatori. Sembra che comunichino più con un assortimento di suoni gutturali che con il comune abbaiare. Tutti i 13 levrieri che abbiamo avuto nel corso degli anni hanno ringhiato in combinazione con la posizione di “Let’s Play!” con la groppa in aria, i gomiti a terra e la coda che scodinzola felicemente. Alcuni ringhiano, scodinzolano e battono i piedi quando vogliono la vostra attenzione. Quando due o più persone corrono nel cortile e fanno a gara tra loro, specialmente con cani appena adottati, tutti i cani dovrebbero avere la museruola. Anche qui possono ringhiare. Non c’è cattiveria qui. Fa parte della gara. Noi incoraggiamo i cani a portare la museruola perché possono mordere e strappare la pelle nell’eccitazione dell’inseguimento. Ecco perché portano la museruola all’ippodromo.
  • In quinto luogo, ancora più interessante, alcuni ringhieranno mentre fanno un suono parlante di “Err-ow, wow wow”. Suona esattamente come una combinazione di ringhio e un serio tentativo di parlare in vocali, soprattutto a e o e ow e ooh. Questo è un serio tentativo di avere una conversazione con te. Godetevela e rispondete!

Miracoli, canti e sirene

A-roo! a Dewey. © Praveen Mutalik

Il lamento fa parte della conversazione. Stranamente, è spesso un precursore dell’assolo o del coro di Greyhound, in arrivo nella prossima sezione. Naturalmente, significa anche “sono infelice”, “mi sento solo” o “mi fa male”.

Quando avete alcuni levrieri che vivono con voi, probabilmente scoprirete che i vostri cani formeranno un coro, dal soprano al basso. Questo canto può iniziare di punto in bianco o essere provocato dall’ascolto di una sirena o di altri cani che ululano o anche dal suono del telefono.

Grani e grugniti

© Praveen Mutalik

Prima di sentire il primo abbaio, è probabile che tu senta dei gemiti di soddisfazione quando il tuo levriero si stende su un letto morbido o dei grugniti se ti capita di accarezzare il tuo nuovo amico in un punto particolarmente soddisfacente del suo corpo, spesso dietro l’orecchio o addirittura nell’orecchio! Siate certi che il vostro cane non è malato; è contento.

Può accadere in un momento specifico ogni giorno. Questo può essere molto spaventoso quando lo si sente per la prima volta, ma quando diventa comune, è molto divertente per tutti. Le persone che non vivono nella casa in cui questo accade, ma lo sentono dalla strada, diventano molto nervose. Per loro, il canto/guado suona come una campana a morto. Ma quelli di noi “che sanno” sorridono e dicono loro “Tutto va bene”.

Linguaggio del corpo ~ Occhi, orecchie, bocca, coda, postura

La sezione Vocalizzazione ha descritto come i levrieri parlano con voi e tra loro. Vocalizzano in modi strani e meravigliosi con il loro abbaiare, gemere, grugnire, digrignare i denti, “snorfling”…….., ringhiare, lamentarsi e persino cantare.

Comprendere questi mezzi di comunicazione è importante. Sono i metodi principali che il tuo cane usa per dirti come si sente o cosa vuole. Il tuo cane ha un altro modo di comunicare con te e con altri animali oltre alla vocalizzazione. Questo altro tipo di comunicazione si chiama linguaggio del corpo. Molto è stato scritto sul linguaggio del corpo tra e tra le persone; lo stesso vale per il linguaggio del corpo tra e tra gli animali di tutti i tipi. Non tutti i tipi di linguaggio del corpo sono interpretati esattamente allo stesso modo dai comportamentisti animali o anche dai proprietari di cani esperti. Se non siete sicuri di un particolare comportamento, leggete ciò che altri scrittori hanno da dire al riguardo.

C’è molto folklore su ciò che significa una coda scodinzolante. In effetti, solo perché un cane scodinzola non significa che sia amichevole. Se questo ti intriga, continua a leggere.

La coda

La posizione della “coda felice” di Steak. © Joanne Johnson

La maggior parte delle persone ama vedere un cane che scodinzola. “Accidenti, che cane felice!” è la prima cosa che viene in mente quando un cane scodinzola. È vero che quando un cane è felice scodinzola? Sì, ma il tipo di scodinzolio è la chiave di come un cane si sente. La maggior parte delle volte, i cani amichevoli saluteranno le persone con la coda o scodinzolando selvaggiamente avanti e indietro così forte e veloce che si pensa che la coda cadrà o sarà un ampio, pigro movimento. Ma ci sono altri tipi di movimenti di coda che significano qualcosa oltre alla felicità e alla cordialità. Ci sono così tante varietà di movimenti di coda che i diversi sono in grassetto per una più facile identificazione.

Molto importante: Quando la punta della coda scodinzola, state vedendo una possibile aggressività o dominanza ma non un attacco. Il resto del corpo sarà probabilmente eretto, le gambe rigide e leggermente divaricate e le orecchie alzate. Se vedi questo, fai attenzione. Il cane probabilmente non ha intenzione di attaccare; vuole solo farvi sapere che lei è lì, è alfa, ed è qualcosa con cui fare i conti. Lui – o lei – sta più probabilmente dicendo “Ehi, guardami! Dico “probabilmente indica aggressività” perché uno dei miei cani ha fatto questo quando voleva un biscotto, ma i comportamentisti vi diranno che questo significa aggressività. Inoltre, l’abbaio profondo e forte che emetteva nello stesso momento avrebbe spaventato un nuovo proprietario le prime volte che succedeva. Molti proprietari inesperti di levrieri sono pronti a restituire il loro cane quando vedono o sentono questi comportamenti. Per favore non fatelo. Imparate a conoscere il vostro cane e la sua combinazione di linguaggio del corpo. E dovrete anche vedere cosa fanno le orecchie, gli occhi e la bocca.

Un’altra posizione della coda dritta in fuori non ha niente a che fare con l’aggressività. Può significare che il vostro cane deve muovere l’intestino! Questo è un esempio perfetto di osservazione di ciò che sta facendo l’intero cane, non solo guardando la coda.

Lo sguardo da cane appeso

Questo è quando la coda si abbassa e non si muove. Questo cane si sente un po’ neutrale riguardo alle cose. Più la coda è bassa, meno è felice.

La coda tra le gambe significa una cosa: paura o profonda incertezza del cane appena adottato. Questa posizione può verificarsi molto tempo dopo l’adozione nel Greyhound più timido.

Una coda scodinzolante

Una coda tenuta bassa significa che il cane ha bisogno di conforto ed è sottomesso. Spesso un cane sorride allo stesso tempo; le labbra si tirano indietro. Questo è a volte scambiato per un ringhio, che è abbastanza diverso e non è molto probabile che accada se la coda è scodinzolante. Ancora una volta, bisogna davvero guardare diverse parti del corpo del cane per determinare cosa sta realmente accadendo nella mente del cane.

Gli occhi dall’aspetto umano di Rita © Marcia Herman

Gli occhi

I cani, specialmente i levrieri, hanno un modo di guardare in modo adorante. Se il corpo e gli occhi sono rilassati, il cane vi ha accettato come alfa ed è fedele e vi accetta come leader. Ma a volte, lo sguardo significa aggressività. Tutto dipende dal resto del linguaggio del corpo, specialmente se il corpo è rigido. Se volete essere dominanti sul vostro cane, lo fisserete. Tuttavia, se il cane non si tira indietro o non guarda lontano da te, fissare il cane è sicuramente la cosa sbagliata da fare. Questa è una sfida che potrebbe degenerare in una battaglia che non vuoi. È tempo di addestramento quando questo accade.

Un altro modo in cui i cani usano gli occhi è per l’aggressività attiva. Quando un cane vi fissa ma la sua testa è di lato e inclinata verso l’alto, può significare che il cane e voi siete in difficoltà. Ma – ricevo questo sguardo quando sto cercando di dare una pillola e il cane sta per darmi filo da torcere per prendere quella pillola. Usare la frase “aggressività attiva” è un termine improprio nella situazione della pillola. È un “Ti sfido a darmi la pillola!”. In un’altra situazione, quello sguardo potrebbe significare problemi di natura molto seria. Poi di nuovo, guardate la foto principale di questo articolo. Questo è semplicemente uno sguardo di adorazione. Di nuovo, guarda tutto il cane, non una sola espressione.

Il cane che non ti guarda affatto ti sta mostrando sottomissione. Questo è lo sguardo del levriero appena adottato che non vi conosce e non sa dove vive ed è ancora nervoso per la sua nuova vita. Sii gentile ma fermo con questo cane.

Le pupille degli occhi sono una chiave per i sentimenti del cane. Se sono dilatate, il cane ha paura e può diventare aggressivo. Occasionalmente, le pupille dilatate significano che il cane non si sente bene, e quando questo è il caso, non vedrete gli altri segni di un cane aggressivo. Lo vedrete con lo sguardo da cane appeso.

Le orecchie

L’orecchio di Spark. © Marcia Herman

Le orecchie del Greyhound sono davvero sorprendenti. La maggior parte delle razze di cani ha un set di orecchie che è prevedibile. I cocker hanno orecchie a sventola. I pastori hanno orecchie erette. Ma i levrieri! Qui ci si può aspettare di tutto. Il levriero medio ha orecchie che abbracciano la testa per ragioni aerodinamiche. Le loro orecchie, tuttavia, fanno molti trucchi. Stanno dritte in piedi come il pastore o il dobermann; escono come la media delle razze miste; tornano strette alla testa come un levriero normale. E spesso un orecchio va in una direzione e l’altro in una direzione e posizione completamente diversa. Molti levrieri hanno quello che noi chiamiamo chapeaux. “Che cappello indossi oggi?” chiediamo.

Se le orecchie di un levriero sono dritte in alto o in fuori, sta ascoltando.

Il set di orecchie di Kebo “Cos’è che sento? © Kris Boing

Daisy che guarda fuori dalla finestra a…. © Steve Nadeau

In qualsiasi altro cane, le orecchie alzate e in avanti significano potenziale aggressività. Secondo l’opinione di chi scrive, le orecchie tese perpendicolarmente dalla testa mostrano un cane attento, mentre questo può essere l’indizio di una possibile aggressione o dominanza in un’altra razza. È molto più probabile che il levriero si aspetti qualcosa, come un bocconcino o una gita fuori. Quando le orecchie sono così spesso si ha un cane fotogenico. È sempre “photo op” con un Greyhound come questo!

La posizione delle orecchie in avanti è il classico segno di aggressione in un non Greyhound. Non ho mai visto una tale posizione in un Greyhound, forse perché ci sono pochissimi Greyhound aggressivi o forse perché le loro orecchie non possono fare questo.

Quando un Greyhound tiene le orecchie indietro rispetto alla testa, sta mostrando la sua normale posizione delle orecchie. Provate a dirlo a un fotografo di animali che non conosce i levrieri. Un fotografo esperto di levrieri potrebbe non insistere sulla posa “dritta”, anche se è molto bella in una foto. Le orecchie dei levrieri non danno gli stessi indizi di altri cani di razza. Una serie di orecchie tenute strettamente contro la testa mostra tensione.

Cullen e Merlin che annusano l’oceano a Dewey Beach. © Marcia Herman

Non è così facile far posare un gruppo di levrieri in questo modo. Basta guardare quelle orecchie.

© Praveen Mutalik

La bocca

Felice cane sorridente. t© Praveen Mutalik

Il sorriso è bello e vario. Alcuni tirano indietro le labbra e mostrano un sorriso disarmante di tipo umano con i denti uniti. Alcuni sollevano le labbra superiori e sembrano così cattivi che giureresti che stanno per morderti. Non lo sono, a meno che tu non abbia una buona ragione per credere che ci sia qualcosa che non va. In realtà stanno sorridendo! Altri sorrisi sembrano ansimare, ma non c’è nessun respiro affannoso.

Il ringhio-sorriso significa umorismo da levriero!

Questo è un sorriso, non un ringhio. Quanti cani sono stati restituiti a causa di un’errata interpretazione di questo? © Marcia Herman

Il sorriso può significare sottomissione. Ma per i levrieri e alcuni dei loro cugini con la vista, sorridere è una forma d’arte. Un sorriso significa proprio questo: un sorriso. Normalmente, quando un cane mostra i denti, si presume che ci sia un ringhio. Non con un levriero.

Un ringhio con un ringhio significa guai; è definito come “il naso è corrugato e le labbra si alzano verticalmente”. Ma eccoci di nuovo a infrangere questa regola. Ci sono levrieri che lo fanno e non sono aggressivi. Uno dei miei levrieri (lo stesso che sembra feroce quando vuole un biscotto) fa esattamente la stessa cosa con le labbra quando prende delicatamente il biscotto che mi ha appena strappato. Sta semplicemente spostando le sue labbra dalle mie dita per un facile accesso al dolcetto! Questo viene chiamato da alcuni umorismo da levriero. (da me)

Denti che schioccano e cliccano

Una variazione di questo è anche conosciuta come “nitting”. No, il vostro levriero non sta cercando di mordervi e strapparvi la carne; vi sta dicendo quanto è felice di stare con voi. A volte, significa “Che ne dici di un biscotto?” o “Andiamo!”. E, se fa clic o schiocca i capelli o la gola, significa “Ti amo”. Il clic/schiocco è in realtà un sostituto della leccata; scoprirete che la maggior parte di questi cani non sono leccatori. A volte guaiscono, abbaiano o fanno rumori di gola mentre fanno clic. “Snorfling” potrebbe essere una buona descrizione di questa attività.

Chattering

Questo è un piccolo movimento delizioso quando il labbro inferiore/la mascella vibra alla velocità del suono. Questo è anticipazione e felicità.

Linguaggio del gioco

Seek e Geoffrey che giocano. © Ellie Goldstein

L’arco di gioco

L’arco di gioco al suo meglio – Gabe invita Cleo il carlino a giocare. © Shelley Ann Bunch-Lake

I gomiti e il torso sono sul pavimento, la groppa è in aria, ci può essere un sorriso sul viso: la posizione di gioco significa divertimento! A volte la posizione di gioco è rigida con i piedi che battono, anche se questo è più insolito. Un arco di gioco modificato può verificarsi quando un cane vuole giocare con un oggetto inanimato, come sta dimostrando Ladybug di Jan Zulkelski.

Ladybug in un arco di gioco modificato. © Jan Zulkelski

Lo stalk

Questo si spiega da solo. Loro amano semplicemente seguire, cacciatori che sono.

Una postura rigida

Fate attenzione; questo è l’inizio dell’aggressività o della dominanza. Questo è stato trattato nella sezione sullo scodinzolio. Un’altra dimostrazione di dominanza (e questo può essere con persone o altri animali) è la zampa sulla spalla o un’altra zona del corpo. Può anche significare “Tu sei mio”. Basta essere consapevoli del fatto che ci può essere un po’ di lotta per la posizione alfa in corso qui, al di là dell’affetto.

Alcune di queste azioni avranno luogo tra cani e bambini che sono più piccoli di loro. Questo entra nel tema dell’ordine/gerarchia del branco (se si sottoscrive questa posizione) e sarà trattato in altri articoli, ma considerate questo: il cane considera un bambino piccolo come un membro minore del branco e può cercare di spingere il bambino. Sottolineo può. La maggior parte dei levrieri sta bene con i bambini, anche se neonati. La maggior parte dei levrieri adora i bambini tranquilli e sicuri di sé, ma alcuni, specialmente le femmine, disciplineranno i bambini indisciplinati come farebbero con i cuccioli indisciplinati. Se il bambino è timido e non sicuro di sé (sottomesso dal punto di vista del cane), il cane può cercare di prendere un posto più alto del bambino nella gerarchia familiare. Assicurati che il cane sappia che il bambino è più in alto di lui nel branco. Il che ci porta al tema della sottomissione.

Segni di reale pericolo

Se vedete che le pupille di un cane sono dilatate, se gli angoli della bocca sono abbassati e la coda è ormai ferma e dritta in fuori, attenzione; avete per le mani un cane che sta per attaccare. (Il cane potrebbe anche sbavare a questo punto.) Se vi succede questo, non fissate il cane. Allontanati lentamente e di lato. A questo punto, la coda sarà tenuta fuori rigidamente; la coda non è più scodinzolante. Se questo accade ed è diretto ad un gatto o ad un altro piccolo animale, separateli rapidamente e assicuratevi che il cane sia al guinzaglio. L’attività della coda significa sia cordialità che possibile aggressività.

Sottomissione

Se il vostro cane non vi guarda, si sdraia sulla schiena e mostra la pancia, urina o defeca quando vede voi, un visitatore o un animale, è sottomesso. A volte i levrieri non sembrano gradire un membro della famiglia e si allontanano o non vanno da lui. (Quando questo accade, può significare un cattivo incontro con un uomo o semplicemente che non hanno mai incontrato un uomo. Fatti coraggio; il tempo di solito cura questo problema quando il cane diventa più fiducioso. Alcuni levrieri hanno semplicemente paura degli uomini (o delle donne) con certi tipi di cappelli e non ha niente a che fare con una brutta esperienza!

Se il tuo cane mostra segni di dominanza ma si sdraia sulla schiena e ti mostra la sua pancia, Congratulazioni! Sei diventato “il capo della gerarchia”. Che la tua famiglia sia felice e armoniosa!

WAG TALES 93 e CG SU 96