Articles

I 12 giorni di Natale: Tradizioni e Celebrazioni

L’interesse dello scrittore per la Dodicesima Notte fu suscitato dalla commedia di Shakespeare sui bagordi natalizi e sulle splendide celebrazioni spagnole

Shakespeare’s Twelfth NIght Feste, Sir Toby Belch e Sir Andrew Aquecheek

2.0 Generic (CC BY-NC-SA 2.0)

La dodicesima notte e il Signore del malgoverno nell’Inghilterra dei Tudor

Nell’Inghilterra elisabettiana, la dodicesima notte era il culmine della stagione natalizia. È un’occasione per musica, elaborati balli in maschera e feste, durante le quali chi trova il fagiolo cotto in una torta speciale viene dichiarato “Lord of Misrule” per la notte. Questo individuo presiede alle celebrazioni e impartisce istruzioni a cui tutti, compresi i suoi superiori, devono obbedire.

La commedia di Shakespeare La dodicesima notte, o quello che vuoi, fornisce un quadro dei tumultuosi bagordi nell’Inghilterra dei Tudor. Il personaggio di Sir Toby Belch, ubriaco e glutone, è talvolta interpretato come un esempio del Signore del malgoverno.

Che cosa sono il Natale e la Dodicesima notte?

Il Natale è una stagione del calendario liturgico cristiano. La stagione comprende dodici giorni di celebrazione che iniziano il giorno di Natale, che segna la nascita di Gesù Cristo. Ognuno dei seguenti undici giorni era, ed è ancora nella Chiesa cattolica, una celebrazione di Gesù Cristo e di vari santi cristiani. La dodicesima notte, l’ultima notte di Natale, è la notte prima dell’Epifania, il giorno che segna la visita dei tre magi al bambino Cristo appena nato, che i cristiani credono sia stato inviato da Dio per salvare il mondo.

Festa dei Tre Re (Fiesta los Tres Reyes) in Spagna

PinInteresse – Lonely Planet

Chi erano i Tre Re?

Si pensa che i tre re, o saggi, fossero astrologi orientali. La nascita di un salvatore degli ebrei era stata predetta da tempo. È menzionata nel libro del profeta Isaia 60,1-6. Secondo il Vangelo di Matteo, i magi videro la nascita di una nuova stella, che presero come segno che il Cristo bambino era nato, e usarono la stella come bussola per condurli a Betlemme e a Gesù.

Un dolce alla frutta tradizionale inglese della dodicesima notte Cakerich

Tre Magi vedono nascere una nuova stella

….ecco, vennero dei saggi dall’oriente a Gerusalemme, dicendo: Dov’è colui che è nato re dei Giudei? Poiché abbiamo visto la sua stella in oriente e siamo venuti ad adorarlo.

– Nuovo Testamento. Matteo 2..2

I tre re portarono doni preziosi a Gesù

… videro il bambino con Maria sua madre, caddero a terra e lo adorarono; e, aperti i loro tesori, gli presentarono dei doni: oro, frankincesenso e mirra.

– Nuovo Testamento. Matteo 2.8.

I dodici giorni del Natale secondo il calendario liturgico cristiano

  1. Natività del Signore
  2. Giorno di Santo Stefano
  3. Festa di San Giovanni, Apostolo ed Evangelista. Giovanni, Apostolo ed Evangelista
  4. Festa dei Santi Innocenti
  5. Memoria di San Tommaso Becket, Vescovo e Martire
  6. Festa della Sacra Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe
  7. Festa del Papa San Silvestro
  8. Festa di San Giovanni, Vescovo e Martire
  9. Festa di San Giovanni. Silvestro
  10. Solennità di Maria, Madre di Dio
  11. San Basilio il Grande e San Gregorio di Nazianzo
  12. Memoria del Santo Nome di Gesù
  13. Festa di S. Simeone Sylites
  14. Epifania, Rivelazione di Dio Incarnato come Gesù Cristo (Dodicesima Notte)

Registrazioni della Dodicesima Notte di Shakespeare

Ho studiato la Dodicesima Notte per i miei esami finali di letteratura inglese e ho visto diverse produzioni dell’opera, sia dal vivo che su DVD. Se volete vedere una produzione tradizionale del Globe Theatre, vi consiglio questa registrazione di una produzione dal vivo, che ho avuto la fortuna di vedere al Globe. I ruoli principali erano interpretati da Mark Rylance e Stephen Fry. Un’interpretazione della Dodicesima Notte in costume vittoriano, prodotta dal lodato attore e regista shakespeariano Sir Kenneth Branagh, è anche disponibile su DVD.

Superstizione sulla Dodicesima Notte

La superstizione dice che le decorazioni natalizie dovrebbero essere rimosse dalla casa prima che la Dodicesima Notte diventi Epifania, altrimenti la sfortuna cadrà sulla casa durante il prossimo anno. Il mio albero di Natale rimane al suo posto quasi fino all’ultimo minuto, nonostante gli aghi inizino a cadere, dato che ospito sempre un brunch della dodicesima notte per gli amici durante la mattina.

Altra lettura

  • Cresima
  • Magi biblici

Questo contenuto è accurato e vero al meglio delle conoscenze dell’autore e non intende sostituire la consulenza formale e personalizzata di un professionista qualificato.

© 2020 Glen Rix

Dora Weithers dai Caraibi il 12 gennaio 2020:

Grazie per aver condiviso le informazioni e il significato di questo giorno. Ho anche studiato la Dodicesima notte, ma mi sono perso così tanto del significato, la conoscenza è affascinante.

Liz Westwood da UK on January 07, 2020:

Articolo affascinante. Ho anche studiato l’opera di Shakespeare molti anni fa. Mi hai ricordato la nostra visita a Marbella 4 anni fa in questo periodo. La foto mi sembrava familiare. È stata certamente un’esperienza interessante.

Glen Rix (autore) dal Regno Unito il 06 gennaio 2020:

Grazie per i tuoi commenti, Doris. Sono sorpreso che non ti sia stato insegnato che i giorni che precedono il Natale sono l’Avvento nel calendario liturgico.

Non avete calendari dell’Avvento negli Stati Uniti? Per lo più, questi sono per i bambini piccoli. Sono grandi, a foglio singolo, cartoline illustrate su cui c’è un piccolo lembo chiuso per ognuno dei 24 giorni di dicembre che portano al giorno di Natale. Dietro ogni bandierina c’è un’immagine della natività o un piccolo dolcetto al cioccolato. I bambini sono destinati ad aprire una finestra ogni giorno, costruendo la loro eccitazione come il giorno di Natale si avvicina – ma ho il sospetto che molti barano per arrivare ai cioccolatini!

Tutti gli auguri per il 2020

Doris James MizBejabbers da Beautiful South on January 05, 2020:

Interessante imparare la storia dei 12 giorni di Natale, poiché provenendo da una comunità non cattolica, non lo sapevo. Credo di aver pensato che i 12 giorni si riferissero ai giorni che precedono il giorno di Natale. Questo non è stato insegnato in chiesa o al nostro liceo.

Glen Rix (autore) dal Regno Unito il 05 gennaio 2020:

Ciao, Peggy e Anne.Tutti gli auguri per il 2020.

Ho tanti bei ricordi della dodicesima notte a Marbella, tinta con un po’ di tristezza perché era al tempo del terribile tsunami in Estremo Oriente.

Ho fatto un brunch di successo per gli amici questa mattina, per completare il Natale – una composta di prugne e clementine in uno sciroppo di porto servita con muesli e yogurt greco; uova strapazzate e salmone affumicato; caffè tostato francese. Dopo di che siamo andati a una proiezione matinee di Piccole donne – meraviglioso.

L’albero è ora nel cortile, in attesa di essere trasportato al centro di riciclaggio e, come dici tu, Anne, la casa ora sembra molto spoglia. Forse questa sera rileggerò il dvd della produzione di Rylance della Dodicesima notte del Globe. Grazie per aver trovato il tempo di leggere e commentare l’articolo.

Peggy Woods da Houston, Texas on January 05, 2020:

È stato molto interessante imparare da te la storia e le tradizioni riguardanti il dodicesimo giorno di Natale. Deve essere stato divertente vedere quelle festività di persona mentre eri in Spagna. Nei prossimi giorni o due, avremo tutte le nostre decorazioni messe su per l’anno. Augurandoti un felice e sano 2020.

Ann Carr da SW England il 05 gennaio 2020:

Molto bello vedere un hub da te Glenis. Questo è grande.

Anche io ho studiato la Dodicesima Notte, per i miei livelli ‘O’ (ora GCSEs naturalmente!) e l’ho amato.

Io cerco di lasciare lo smontaggio dell’albero di Natale per il più lungo possibile. Quest’anno, l’ho fatto ieri perché ho altre cose da fare questo fine settimana e non potevo essere sicura di avere tempo. Fa sembrare tutto così spoglio dopo le luci e le decorazioni e i biglietti dappertutto.

Tanti dettagli interessanti qui, la maggior parte dei quali sapevo. Non sapevo però cosa significasse ogni notte, quindi grazie per aver incluso la lista.

Sono stato in Francia per l’Epifania una volta, molte lune fa, e anche loro hanno una torta per celebrare i re. Il loro nasconde la figura di un re e chi ce l’ha nel suo pezzo riceve una corona.

Spero che ti sia piaciuto il Natale e ti auguro un 2020 molto felice.

Ann