Articles

L’incendio selvaggio brucia 30 acri fuori da Glenwood Springs

Post Independent/Kelley Cox
ALL |

Un incendio selvaggio di fine stagione tra Glenwood Springs e No Name è scoppiato lunedì mattina e si era sviluppato in 30 acri verso la fine della giornata. L’incendio è iniziato vicino all’Interstate 70 proprio sul lato ovest del No Name Tunnels circa un miglio ad est della città.

La causa del fuoco è sotto inchiesta, ha detto l’ufficiale di informazione pubblica Kristi Ponozzo. Il cielo era chiaro lunedì.

Il Cascade II Fire è iniziato circa 9:30 a.m. a circa 100 metri dalla pista ciclabile del Glenwood Canyon, ed è bruciato rapidamente in salita in un ripido terreno roccioso. Il fuoco è stato chiamato per il Cascade Fire, che ha bruciato circa 15 acri in circa la stessa zona nel 2000, ha detto Renee Brousseau, dell’Upper Colorado River Interagency Fire Management Center.

Il fuoco di lunedì stava bruciando in pinon, ginepro, erbe e oakbrush. Cascade Creek sfocia nel fiume Colorado appena ad ovest delle gallerie No Name.

A partire dalle 4 del pomeriggio di lunedì, il fuoco era contenuto al 20%, ha detto Brousseau. Le squadre stavano costruendo linee lungo il fondo del fuoco e speravano di contenerlo nel drenaggio di Cascade Creek.

Il Glenwood Springs Fire Department ha risposto inizialmente, così come l’agenzia Upper Colorado, uno sforzo cooperativo dell’U.S. Bureau of Land Management e Forest Service.

Anche se nessuna struttura occupata dall’uomo è stata minacciata, il fuoco stava bruciando verso un sito di comunicazione privato in cima a una cresta a metà pomeriggio, ha detto Brousseau.

Un’aerocisterna monomotore e un’aerocisterna pesante hanno lasciato cadere il ritardante sul fuoco e un elicottero ha fatto diverse gocce d’acqua lunedì.

Il ristorante Exclamation Point e il parco avventura Glenwood Caverns, entrambi su Iron Mountain, hanno evacuato volontariamente lunedì mattina, ha detto Ponozzo, anche se il fuoco non minacciava le strutture. Le autobotti del fuoco erano in posizione intorno all’edificio per la protezione. Il parco è previsto per essere aperto oggi.

Il fuoco stava bruciando in direzione ovest nel pomeriggio.

Nessuna evacuazione è stata pianificata dal comando del fuoco, ha detto Brousseau.

Ironicamente, un aereo e un elicottero di stanza all’aeroporto della contea di Garfield a Rifle al centro antincendio del Colorado superiore non erano più lì perché “la stagione degli incendi è finita e il loro contratto è terminato la scorsa settimana”, ha detto Brousseau. Tuttavia, questo non ha influenzato gli sforzi di spegnimento, ha aggiunto.

Anche chiamati a combattere il fuoco sono stati l’equipaggio Juniper Valley dal Rifle Correctional Center e il Roosevelt Hot Shots da Fort Collins. Gypsum, Eagle, Carbondale e Burning Mountains fire departments, Glenwood Springs Police Department e il Garfield County Sheriff’s Department erano anche a disposizione per assistere, ha detto Brousseau.

Il Colorado Department of Transportation ha anche chiuso il percorso ciclopedonale attraverso Glenwood Canyon dalle grotte di vapore a Glenwood Springs e No Name “per sicurezza,” ha detto Nancy Shanks, portavoce di CDOT. Il sentiero di trasferimento era inoltre chiuso, Brousseau ha detto.

I-70 è rimasto aperto. Tuttavia, una corsia della I-70 in direzione ovest è prevista per essere chiusa oggi a causa della possibile roccia di rotolamento. I funzionari dell’incendio sono anche preoccupati per il fumo che si è depositato a Glenwood Springs e No Name e sulla Interstate 70 e vogliono che tutti esercitino la massima cautela mentre guidano nella zona.