Articles

Resumption Of Specie Act- To Provide for the Resumption of Specie Payments [1875]

Be it enacted …Che il Segretario del Tesoro è autorizzato e richiesto, il più rapidamente possibile, di far coniare presso le zecche degli Stati Uniti, monete d’argento dei tagli da dieci, venticinque e cinquanta centesimi, di valore standard, e di emetterle in cambio di un uguale numero e quantità di moneta frazionaria di denominazioni simili, o, a sua discrezione, può emettere tali monete d’argento attraverso le zecche, le sub tesorerie, i depositi pubblici e gli uffici postali degli Stati Uniti; e, all’atto di tale emissione, egli è autorizzato e tenuto a riscattare un uguale importo di tale valuta frazionaria, fino a quando l’intero importo di tale valuta frazionaria in circolazione sarà riscattato.

SEZIONE 2. Che la sezione … . … dei Revised Statutes of the United States che prevede un addebito di un quinto dell’uno per cento per la conversione di lingotti d’oro standard in monete è abrogata, e d’ora in poi non verrà addebitato alcun costo per tale servizio.

SETTA 3. Che la sezione … . … degli Statuti Rivisti degli Stati Uniti, che limita l’ammontare complessivo delle banconote circolanti delle associazioni bancarie razionali, è, ed è, abrogata; e ogni associazione bancaria esistente può aumentare le sue banconote circolanti in conformità alla legge esistente senza rispettare detto limite complessivo; e nuove associazioni bancarie possono essere organizzate in conformità alla legge esistente senza rispettare detto limite complessivo; e le disposizioni di legge per il ritiro e la ridistribuzione della valuta della banca nazionale tra i vari Stati e Territori sono abrogate. E ogniqualvolta, e ogniqualvolta, saranno emesse banconote circolanti a qualsiasi associazione bancaria che aumenti il proprio capitale o le proprie banconote circolanti, o che sia stata organizzata ex novo come sopra indicato, sarà dovere del Segretario del Tesoro riscattare le banconote degli Stati Uniti aventi corso legale in eccesso solo di trecento milioni di dollari, per un ammontare pari all’ottanta per cento della somma delle banconote emesse dalle banche nazionali a qualsiasi associazione bancaria come sopra indicato, e continuare tale riscatto man mano che le banconote in circolazione vengono emesse, fino a quando non ci sarà in circolazione la somma di trecento milioni di dollari di tali banconote degli Stati Uniti aventi corso legale, e non oltre. E dopo. .. . …, il Segretario del Tesoro riscatterà in monete le banconote degli Stati Uniti ancora in circolazione, su presentazione per il riscatto, presso l’ufficio dell’assistente tesoriere degli Stati Uniti nella città di New York, per importi non inferiori a cinquanta dollari. E per consentire al Segretario del Tesoro di preparare e provvedere al riscatto autorizzato o richiesto dal presente atto, egli è autorizzato a utilizzare tutte le entrate eccedenti, di volta in volta, del Tesoro non altrimenti stanziate, e a emettere, vendere e disporre, a un prezzo non inferiore al valore nominale, in monete, di entrambe le descrizioni di obbligazioni degli Stati Uniti descritte nel . .. . . ., con qualità, privilegi ed esenzioni simili, nella misura necessaria per dare piena attuazione al presente atto, e di utilizzare i relativi proventi per gli scopi suddetti….

.