Articles

Ricetta semplice di Playdough fatta in casa

Questo negozio è stato compensato da Collective Bias, Inc. e dal suo inserzionista. Tutte le opinioni sono solo mie. #InsideOutEmotions #CollectiveBias

Cinque pile di pasta da gioco impilate una sull'altra.

Hai visto il film della Pixar Inside Out?

L’abbiamo finalmente visto lo scorso fine settimana e devo ammettere che ha superato tutte le mie aspettative. Ci è piaciuto così tanto, infatti, che stiamo considerando di andare al cinema una seconda volta per guardarlo di nuovo dopo il weekend del 4 luglio. La discussione dopo che siamo usciti dal cinema si è trasformata in una miriade di pensieri sul nostro nuovo film preferito. Ognuno di noi aveva la sua parte preferita.

L’argomento per il resto della serata (e i giorni seguenti) è diventato rapidamente tutto sulle emozioni. Così, ho colto l’opportunità di espandere l’argomento di interesse chiedendo loro quale fosse la loro parte preferita del film, e perché. Quali cose nella loro vita li fanno sentire arrabbiati, tristi, felici, spaventati? Era il set-up perfetto. Abbiamo parlato di un libro di sentimenti quel giorno.

Perché è importante avere conversazioni sui sentimenti con i bambini piccoli.

È nostro compito come genitori insegnare loro a gestire questa parte complessa della vita in modo che non cadano a pezzi al primo segno di delusione. Ricordate che i bambini piccoli non hanno esperienza nella gestione dei propri sentimenti, figuriamoci di quelli di qualcun altro. Quello che sembra un semplice ostacolo per noi adulti, può essere un labirinto di montagne russe per un bambino piccolo. La buona notizia è che i bambini sono resistenti e imparano meglio con l’esempio.

Dopo aver visto il film, mi sono resa conto che è passato molto tempo da quando abbiamo affrontato questo argomento. Mi sono ritrovata a chiedermi cos’altro potevamo fare per rafforzare l’importanza della comprensione di queste emozioni.

Per fortuna, qualche giorno dopo, siamo andati al Walmart per fare la spesa e per altri articoli di cui avevamo bisogno. Passando per le corsie, abbiamo trovato un espositore Inside Out nella corsia principale di fronte ai giocattoli e alle biciclette. Sia mio figlio che mia figlia erano estasiati (come me) nel vedere tutti e cinque i personaggi principali in peluche: Gioia, Tristezza, Paura, Rabbia e Disgusto. Sapevo che questa era l’occasione perfetta per continuare sull’argomento dei sentimenti, così abbiamo portato i nostri personaggi preferiti a casa con noi.

Simple Homemade Playdough 18.2

I bambini imparano meglio con l’esempio e attraverso l’apprendimento pratico.

Mentre mia figlia ha il cuore di una santa con la capacità di capire tutto questo, mio figlio sta ancora imparando come interpretare i suoi e gli altri sentimenti. Alcuni dei migliori strumenti per aiutare con questo tipo di lezioni durante gli anni prescolari sono attraverso la modellazione del comportamento noi stessi, così come la stimolazione dei sensi. I sensi risvegliano le emozioni in un modo diverso dalle semplici parole. Ecco perché è sempre bene cambiare l’approccio che adottiamo nell’insegnare ai bambini come comunicare.

In questo caso, una semplice ricetta di pasta da gioco fatta in casa può essere uno strumento perfetto per fare proprio questo. Non solo richiede l’uso della forza e del tatto per manipolare la pasta, ma crea opportunità in cui i bambini possono impegnarsi in discussioni naturali con i loro coetanei. I bambini vogliono queste connessioni, dobbiamo solo fornire un ambiente che crei queste opportunità.

Un’attività prescolare sulle emozioni.

Il playdough può fornire più che semplici esperienze di motricità fine! Quando si cerca una ricetta per la pasta da gioco, si scopre che la maggior parte delle ricette per la pasta da gioco fatta in casa sono o cotte o usano la crema di tartaro. Quando ho iniziato a lavorare in una classe prescolare, una volta ho comprato un barattolo di cremor tartaro per una ricetta di pasta da gioco. Dopo aver visto un’insegnante più esperta preparare un lotto in pochissimo tempo con farina, olio, acqua e una tonnellata di sale, non ho mai più comprato la crema di tartaro.

E’, comunque, la ricetta di pasta da gioco più facile da fare per un bambino. I bambini in età prescolare potrebbero aver bisogno di un po’ del vostro aiuto, ma questo dovrebbe essere facile per un bambino in età scolare da fare da solo. Ve lo mostrerò.

In realtà, mio figlio di 7 anni lo farà.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 4Prima di tutto, combinate l’amido di mais e la farina insieme. Come potete vedere, le misure non devono essere esatte. Basta avvicinarsi il più possibile alla ricetta.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 5Potresti avere farina e amido di mais su tutto il bancone della tua cucina, ma non preoccuparti, è tutto per una buona causa. I vostri bambini stanno imparando!

Pasta da gioco semplice fatta in casa 6Aggiungi l’acqua. Di solito aggiungo il colorante alimentare con l’acqua e mescolo, ma quando hai dei bambini in cucina, tutte le regole vanno fuori dalla porta.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 7Questa è una delle bellezze di una ricetta di pasta da gioco che non deve essere cotta. Di solito, si può dare o togliere un pizzico o due di ingredienti, o saltare un passo nel processo, e viene ancora bene.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 8Aggiungi l’olio. Io aggiungo anche questo all’acqua con il colorante alimentare, ma ovviamente la mia bambina di 7 anni ha dovuto cambiare un po’ le cose. E’ stata un’esperienza di apprendimento divertente per lei.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 9Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti umidi e aver iniziato a mescolare il tutto, inizierà a formare una palla di pasta. Impastate bene fino a quando non è morbida, di un solo colore, e si forma una palla morbida.

Nulla di tutto ciò avrà senso quando inizierete a causa della quantità di farina che non si attacca all’inizio, ma fidatevi di me, sarà tutto giusto alla fine.

Simple Homemade Playdough 11Vedi! Una perfetta palla di pasta verde. Se può farlo un bambino di 7 anni, puoi farlo anche tu.

Semplice pasta da gioco fatta in casa 15

Per aiutare a ribadire le emozioni, ho stampato le immagini di ogni personaggio e ho messo le bambole di peluche sulle sedie accanto a noi per usarle come modelli. Abbiamo parlato delle loro posizioni del corpo, dei loro occhi, dei colori che rappresentavano ogni emozione e ci siamo anche esercitati a dire le emozioni in spagnolo.

Semplice pasta da gioco fatta in casa 19

Non ci divertivamo così tanto con la pasta da gioco da un po’. Di solito creiamo oggetti più astratti e tridimensionali, quindi questo è stato un bel cambiamento. Vi incoraggio a provarlo a casa. Guardate il film con i vostri figli. Prendete una bambola di peluche al Walmart, e andate a fare un po’ di pasta per ricreare le diverse emozioni e le loro espressioni facciali. Esercitatevi anche a fare le facce per divertimento!

Semplice pasta da gioco fatta in casa 16

Semplice pasta da gioco fatta in casa 12.2

Se avete già visto il film, sentitevi liberi di condividere i vostri pensieri nei commenti! Sono curioso di sapere cosa ne pensano gli altri.

Pasta da gioco semplice fatta in casa 17

Non puoi fare la pasta da gioco oggi? Appunta l’immagine qui sotto su Pinterest per dopo!

Ricetta semplice pasta da gioco fatta in casa 20Divertiti!

Ricetta semplice pasta da gioco fatta in casa

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti

Porzioni 1 tazza
Autore Stephanie Chavez

Ingredienti

  • 1 tazza di farina
  • 1/2 tazza di amido di mais
  • 1/2 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di olio vegetale
  • colorante alimentare di vostra scelta

Istruzioni

  1. In una ciotola media, unire la farina e l’amido di mais. Mescolare bene.
  2. In una piccola ciotola o tazza media, unire l’acqua, il colorante alimentare e l’olio. Mescolare bene
  3. Aggiungere l’acqua colorata all’impasto e mescolare fino a quando non inizia a formare una palla di pasta. Stendere l’impasto con tutta la farina rimanente su una superficie dura e pulita. Impastare bene fino ad ottenere un impasto liscio.

  4. Conservare in un contenitore ermetico quando non si usa.

Note sulla ricetta

Se l’impasto comincia a diventare un po’ secco, spalmare un po’ di olio con le dita e impastare di nuovo. Conservare in un contenitore ermetico, avvolto nella pellicola, o in un sacchetto di plastica con tutta l’aria rimossa.

Questo playdough è buono solo per due o tre giorni al massimo.