Articles

Soldi per una corda asciutta?

“Una corda asciutta è meglio di una standard se si arrampica in una falesia umida? Non bagnerò mai la mia corda, ma l’umidità qui è sempre al 99,999%.”

Posso contare su due dita le volte che ho dovuto arrampicare su una corda bagnata. La più recente è stata nel 1981 quando io, Jimmy e The Roach siamo stati sorpresi da una grandinata di due giorni sul Nose.

Non credo che i trattamenti a secco esistessero allora, e se esistevano, erano sperimentali. Quando siamo arrivati in cima a El Cap, il nostro 11mm deve aver guadagnato cinque libbre.

Come si dice, i trattamenti a secco hanno fatto molta strada, baby, spinti, forse, da una recente certificazione UIAA che limita l’assorbimento di acqua al cinque per cento. Per fare un confronto, una corda non trattata sarebbe una spugna da cucina utile, assorbendo fino al 60 per cento del suo peso. Non tutte le corde trattate a secco sono ancora certificate, ma molte lo sono e altre aziende ci stanno lavorando. Dovrai leggere le specifiche di ogni produttore di corde e informarti su come sono trattati i loro vari modelli.

Nel tuo caso, qualunque sia la palude in cui ti arrampichi, troverai una corda trattata a secco essenziale come il gesso.

Penso che “secco” per i trattamenti delle corde non sia proprio la parola giusta. Certamente se si arrampica sotto la pioggia l’aggettivo si applica, ma chi lo fa di proposito più di una volta? Piuttosto, i trattamenti a secco sono più utili quando non piove, rendendo una corda più elastica, migliorando la maneggevolezza, riducendo l’attrito, respingendo lo sporco e aumentando la longevità. Un trattamento a secco sulla tua corda è come un ammorbidente per i tuoi vestiti, o un balsamo per i tuoi capelli. Per la tua domanda, sì, una corda trattata a secco vale la spesa extra.

Naturalmente, gli scalatori su ghiaccio, gli alpinisti e gli alpinisti troveranno una corda trattata a secco tanto necessaria quanto le bende a farfalla e una lampada frontale. Proprio ieri stavo arrampicando su ghiaccio e gli spruzzi delle cascate hanno fatto saltare la corda. La corda si è irrigidita in alcuni punti, ma è rimasta utilizzabile perché è stata trattata a secco. Senza trattamento a secco sarebbe diventata un cavo congelato, incapace di passare attraverso un dispositivo di assicurazione e impossibile da annodare. Possiamo guardare a Toni Kurtz per un esempio di cosa può succedere quando si hanno problemi ad annodare corde congelate. Prossimo!