Articles

Tessuto di GRANulazione Postpartum: The GRANT Study

Project Abstract: Le donne che subiscono lacerazioni ostetriche sono spesso trattate con estrogeni vaginali locali dai loro ostetrici per facilitare la guarigione. I livelli sistemici di estrogeni sono bassi nel periodo post-partum, soprattutto nelle donne che allattano, e molti medici ritengono che gli estrogeni locali possano migliorare gli esiti dopo le lacerazioni ostetriche. La maggior parte delle donne che subiscono una grave lacerazione ostetrica a Prentice seguono presso la nostra clinica multidisciplinare PEAPOD (Peripartum Evaluation and Assessment of the Pelvic Floor Around the time of Delivery). In PEAPOD, abbiamo osservato che le donne trattate con estrogeni vaginali hanno una maggiore frequenza di sviluppare tessuto di granulazione vaginale e perineale rispetto a quelle che non sono trattate con estrogeni vaginali. Questo tessuto di granulazione si manifesta come un’area cicatriziale squisitamente dolorosa, fibrotica e infiammatoria nel sito della lacerazione in via di guarigione. Mentre la formazione di un certo tessuto di granulazione è una componente normale della cascata di guarigione della ferita, questo tessuto può diventare patologicamente eccessivo e persistere nella vagina e nel perineo. A causa del dolore e del sanguinamento, questo tessuto anomalo richiede spesso un trattamento in ufficio e/o in sala operatoria. Il nostro obiettivo è quello di chiarire le proprietà biomolecolari di questo tessuto di granulazione al fine di migliorare il recupero post-partum per le donne che partoriscono a Prentice e in tutto il mondo.